Fiano di Avellino 2007, Guido Marsella

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
image_pdfScarica in PDF

Di Antonio Indovino

Fiano di Avellino DOCG, Guido Marsella, 2007

Fiano di Avellino 2007 Guido Marsella

Parlare di Summonte, per gli appassionati, vuol dire innanzitutto Fiano di Avellino, poi il collegamento è automatico con Guido Marsella: il rivoluzionario e pioniere in questa zona!
Nel 1990 c’ha visto lungo lì su tra i castagneti, e nel 1997 ancor di più quando ha scommesso su tempi di maturazione più lunghi in cantina.
Si sa che col senno di poi tutto è più semplice, e così è stato per me che ho semplicemente avuto la fortuna di apprezzare il suo Fiano di Avellino 2007.

Ipnotico nel calice per il suo giallo dorato, denso e luminoso, al naso cattura la mia attenzione per la sua grande intensità e sfaccettatura.
Vien subito fuori il timbro affumicato che logicamente m’aspettavo, con la nocciola tostata in prima linea, poi la pera candita, il fieno, il muschio e la cera d’api: tutto su uno sfondo di idrocarburi, miele ed agrumi essiccati. Il sorso è pieno, ricco, avvolgente, ben sostenuto da una buona dose di freschezza ed impreziosito da una stimolante pungenza tattile che gli dona il giusto carattere. Sorso dopo sorso m’ha convinto sempre più del suo stato di grazia ed appagato per la sua lunga chiusura in cui si rincorrono la frutta, il muschio e gli echi tostati.

Sorso dopo sorso è inziata una partita tra me e lui che è andata ben oltre i supplementari, e di fatica lui non ne ha accusata affato: nè tantomeno io, poichè la soglia d’attenzione è stata alta, molto alta, per frenare la voglia di berlo in fretta e godere delle sue più intime sfaccettature!
Ahimè di tempo per pensare a come giocare eventuali partite a tavola, forse, non c’è stato a sufficienza…..ma meglio così: mi son goduto lui, punto.

Prezzo in enoteca: 15-20€ (per la ultime annate in commercio)
Contatti: www.guidomarsella.com
Clicca QUI se ti fa piacere leggere la storia di Guido Marsella ed il mio precedente assaggio del suo Fiano 2013.

Antonio Indovino, Sommelier dello Yacht Club di Marina di Stabia,
Degustatore Ufficiale e Responsabile del GDS AIS Penisola Sorrentina

I contenuti presenti sul blog Il Narratore Enoico, dei quali è autore il proprietario del blog, non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all’autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © Il Narratore Enoico by Antonio Indovino. All rights reserved.

Lascia un commento